Innortifloris: l’11 aprile la giornata di campagna e dimostrativa

E’ in programma l’11 aprile 2024 nella sede della Società Agricola Trapani Srl (Contrada Ferla – Petrosino) la giornata di campafna e dimostrativa relative alle attività di sperimentazione nell’ambito del progetto INNORTIFLORIS. Innovazioni nelle produzioni integrate orticole e floricole sostenibili”, finanziato dalla Regione Siciliana in attuazione del Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Rurale, che mira a validare strumenti innovativi per la protezione integrata di piante ornamentali ed orticole per ottenere prodotti a ridotto rischio tossicologico ed elevate caratteristiche organolettiche e salutistiche.

Ecco il programma della giornata:
𝐒𝐞𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝟏: 𝐃𝐢𝐟𝐞𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐈𝐛𝐢𝐬𝐜𝐨 𝐞 𝐅𝐫𝐚𝐠𝐨𝐥𝐚 𝐢𝐧 𝐫𝐞𝐠𝐢𝐦𝐞 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐠𝐫𝐚𝐭𝐨
𝐎𝐫𝐚𝐫𝐢𝐨: Dalle ore 9:00 alle ore 13:00
𝐀𝐭𝐭𝐢𝐯𝐢𝐭𝐚̀: Visita ai campi sperimentali e dimostrazioni pratiche sulla difesa dell’ibisco e della fragola.
𝐑𝐞𝐥𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢:
Prof. Gaetano Siscaro
Prof.ssa Gaetana Mazzeo
Dott. Carmelo Cavallaro
Dipartimento Di3A – Università di Catania (UNICT)

𝐒𝐞𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝟐: 𝐑𝐢𝐬𝐩𝐨𝐬𝐭𝐚 𝐝𝐢 𝐈𝐛𝐢𝐬𝐜𝐨 𝐞 𝐅𝐫𝐚𝐠𝐨𝐥𝐚 𝐚 𝐩𝐫𝐚𝐭𝐢𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐢 𝐛𝐚𝐬𝐬𝐨 𝐢𝐦𝐩𝐚𝐭𝐭𝐨 𝐚𝐦𝐛𝐢𝐞𝐧𝐭𝐚𝐥𝐞
𝐎𝐫𝐚𝐫𝐢𝐨: Dalle ore 9:00 alle ore 13:00
𝐀𝐭𝐭𝐢𝐯𝐢𝐭𝐚̀: Visita ai campi sperimentali e dimostrazioni pratiche sulle risposte dell’ibisco e della fragola a pratiche di basso impatto ambientale per l’incremento della sostenibilità e della resilienza dei sistemi orto-floricoli.
𝐑𝐞𝐥𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢:
Prof. Salvatore La Bella
Prof. Leo Sabatino
Dott. Beppe Benedetto Consentino
Dipartimento SAAF – Università di Palermo (UNIPA)

La partecipazione all’evento è gratuita. Per ragioni logistiche ed organizzative è richiesta la conferma di presenza all’incontro al numero: 328 6658274

L’effetto benefico della nutrizione e degli antagonisti naturali al centro della giornata di campagna e dimostrativa Innortifloris

Si sono svolti ieri 27 marzo, due eventi nell’ambito del progetto “INNORTIFLORIS. Innovazioni nelle produzioni integrate orticole e floricole sostenibili”, che ha l’obbiettivo di trasferire e validare una serie di strumenti innovativi per la protezione integrata di piante coltivate di interesse sia ornamentale che orticolo al fine di ottenere prodotti a ridotto rischio tossicologico ed elevate caratteristiche organolettiche e salutistiche.
Nella sede dell’azienda agricola TRAPANI SRL in C.Da Ferla – Petrosino (TP), a partire dalle 10.30 alle 12.30 si e svolta la Giornata di campagna, con Visita ai campi sperimentali di Hibiscus e Fragola.
Invece, dalle 14.00 alle 18.00 si e tenuto un evento con dimostrazioni pratiche della coltivazione di fragola e ibisco. Il tema e quello della coltivazione di fragola e ibisco in regime integrato nell’ambito della attività di sperimentazione di soluzioni innovative previste dal progetto.
Ad intervenire fra gli altri:
il Dott. Beppe Benedetto Cosentino, Dipartimento SAAF _ UNIPA
la Dott.ssa Lorena Vultaggio, Dipartimento SAAF _ UNIPA
il Prof. Leo Sabatino, Dipartimento SAAF _ UNIPA
il Prof. Salvatore La Bella, Dipartimento SAAF UNIPA
la Dott.ssa Valeria Spata, Dipartimento SAAF _UNIPA
il Dott. Vincenzo Trapani, Impresa Capofila Società Agricola Trapani srl.


Sono stati approfonditi i temi riguardanti i rapporti nutritivi con tra azoto nitrico e ammoniaca l’uso di antagonisti naturali, con azione benefica stimolante. Inoltre si sono svolte azioni riguardanti l’uso di insetti utili antagonistici per il controllo dei fotografi chiave utilizzabili non solo nelle colture floricole ma anche nelle colture ortive
Sono stati approfonditi i temi riguardanti l’ottimizzazione degli apporti nutritivi azotati e si sono svolte azioni dimostrative circa l’impiego di antagonisti naturali per il controllo dei fitofagi chiave, utilizzabili non solo nelle colture floricole ma anche nelle colture ortive.

Innortifloris: il 27 marzo due eventi sulla coltivazione di fragola e ibisco in regime integrato

Tornano le giornate di campagna e le attività dimostrative nell’ambito del progetto “INNORTIFLORIS. Innovazioni nelle produzioni integrate orticole e floricole sostenibili”. Mercoledì 27 marzo 2024 sono in programma due eventi all’interno dell’azienda agricola TRAPANI SRL in C.Da Ferla – Petrosino (TP).
A partire dalle 10.30 alle 12.30 si terrà la Giornata di campagna, con Visita ai campi sperimentali di Hibiscus e Fragola.
Invece, dalle 14.00 alle 18.00 è in programma un evento con dimostrazioni pratiche della coltivazione di fragola e ibisco.
Il tema è quello della coltivazione di fragola e ibisco in regime integrato nell’ambiito della attività di sperimentazione di soluzioni innovative previste dal progetto.
Interverranno:
Dott. Beppe Benedetto Cosentino, Dipartimento SAAF _ UNIPA
Dott.ssa Lorena Vultaggio, Dipartimento SAAF _ UNIPA
Prof. Leo Sabatino, Dipartimento SAAF _ UNIPA
Prof. Salvatore La Bella, Dipartimento SAAF UNIPA Dott.ssa Valeria Spata, Dipartimento SAAF _UNIPA Dott. Vincenzo Trapani, Impresa Capofila Società Agricola Trapani srl

La partecipazione all’evento è gratuita. Per ragioni logistiche ed organizzative è richiesta la conferma di presenza all’incontro al numero: 328 6658274

Efficienza, sostenibilità e replicabilità nelle colture agricole: presentato il progetto INNORTIFLORIS

Efficienza, sostenibilità e replicabilità sono le parole-chiave del progetto “INNORTIFLORIS. Innovazioni nelle produzioni integrate orticole e floricole sostenibili”, finanziato dalla Regione Siciliana in attuazione del Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Rurale, presentato questa mattina nell’Aula magna dell’Istituto Tecnico Agrario, Professionale Alberghiero e Professionale per l’Ambiente e l’Agricoltura “Abele Damiani”.
Presenti, rappresentanti di enti e istituzioni, del mondo dell’imprenditoria agricola e del mondo scientifico per approfondire il tema delle risorse e di nuove strategie operative per la produzione e la protezione integrata di piante coltivate, di interesse sia ornamentale che orticolo. L’obiettivo è quello di ottenere prodotti a ridotto rischio tossicologico e con elevate caratteristiche organolettiche e salutistiche.
Ad intervenire l’on Stefano Pellegrino che ha sottolineato come il tema della sostenibilità ambientale e dell’innovazione in ambito agricolo sia più che mai attuale. “Siamo felici di accogliere questo progetto e di creare momenti importanti di dibattito e confronto per far crescere un settore che merita la giusta attenzione“. A seguire gli interventi di Nicola Maltese (Ispettorato Provinciale dell’Agricoltura); Pasquale Agileri (Presidente del collegio dei Periti Agrari); Francesco Siacca (vicepresidente dell’ordine dei dottori agronomi e forestali).
E’ importante che nella nostra aula magna, rinnovata e aperta, oggi si parli di agricoltura pulita, innovazione e ricerca – ha affermato Antonella Ingianni, docente dell’istituto “Abele Damiani” – la scuola deve essere in primo piano in questo senso, motore culturale per i professionisti dell’agricoltura, gli enti preposti e i ricercatori. Abbiamo la necessità di educare i nostri studenti a comprendere al meglio questi meccanismi complessi, per sperare in un futuro migliore“.
Ad illustrare il progetto e i primi esiti della sperimentazione sul campo, che riguarda la validazione di soluzioni volte a ridurre possibili ricadute negative sull’ambiente, l’adozione di sistemi di produzione integrata e l’utilizzo di biopesticidi, sono stati i componenti del team scientifico delle due Università di Catania (Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente) e Palermo (Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali): Gaetano Siscaro, Lucia Zappalà, Gaetana Mazzeo, Beppe Benedetto Consentino, Leo Sabatino, Lorena Vultaggio, hanno fornito un’interessante panoramica sui lavori effettuati, i primi esiti e le prossime tappe progettuali. A moderare il prof. Salvatore La Bella.
E’ stata una giornata importante – ha affermato Vincenzo Trapani, Responsabile dell’Impresa Capofila Società Agricola Trapani srl – che ha visto i relatori raccontare i primi mesi di attività nei campi sperimentali, attraverso interventi di razionalizzazione , l’uso dei predatori per il controllo dei fitofagi chiave nelle colture di interesse floricolo e orticolo e ancora interventi agronomici volti alla difesa integrata dei prodotti. La sostenibilità delle imprese agricole è di fondamentale importanza – ha concluso – ancor di più in questo momento storico che vede le piazze infiammate dalle proteste degli operatori del settore per i noti problemi che attraversa il mondo agricolo e Innortifloris può offrire la possibilità di trovare soluzioni innovative e validare metodiche e tecnologie per migliorare la sostenibilità delle colture agricole“.

Innovazioni nelle produzioni integrate orticole e floricole sostenibili: una conferenza a Marsala nell’ambito del progetto INNORTIFLORIS

E’ in programma venerdì 2 febbraio 2024 dalle ore 9.00 presso l’Aula magna dell’Istituto Tecnico Agrario, Professionale Alberghiero e Professionale per l’Ambiente e l’Agricoltura “Abele Damiani” (Via Trapani, 218, 91025 Marsala) la conferenza di presentazione dei primi risultati e delle attività del progetto INNORTIFLORIS, finanziato dalla Regione Siciliana in attuazione del Fondo Europeo Agricolo di Sviluppo Rurale, realizzato da aziende, università ed enti di ricerca, con l’obiettivo di sperimentare una serie di strumenti innovativi per la protezione integrata di piante coltivate – di interesse sia ornamentale che orticolo – ottenendo prodotti a ridotto rischio tossicologico e con elevate caratteristiche organolettiche e salutistiche.

Ad intervenire, Dario Cartabellotta, Dirigente generale dell’assessorato dell’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca mediterranea – Regione Siciliana; Stefano Pellegrino, Deputato regionale; Vito Falco, Dirigente Responsabile del Servizio 15. Ispettorato Provinciale dell’agricoltura di Trapani; Pasquale Angileri, Presidente del Collegio dei Periti agrari e dei Periti agrari laureati della Provincia di Trapani; Pietro Clemente, Ordine dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della provincia di Trapani; Domenico Pocorobba, Dirigente scolastico dell’Istituto Tecnico Agrario, Professionale Alberghiero e Professionale per l’Ambiente e l’Agricoltura “Abele Damiani”: Vincenzo Trapani, Responsabile dell’Impresa Capofila Società Agricola Trapani srl.

Relazioneranno: il Prof. Gaetano Siscaro, Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A), Università di Catania; la Prof.ssa Lucia Zappalà, Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A), Università di Catania; la Prof.ssa Gaetana Mazzeo, Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A), Università di Catania; il Dott. Beppe Benedetto Consentino, Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali (SAAF), Università degli Studi di Palermo; il Prof. Leo Sabatino, Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali (SAAF), Università degli Studi di Palermo; la Dott.ssa Lorena Vultaggio. Dipartimento Scienze Agrarie. Alimentari e Forestali (SAAF). Università deali Studi di Palermo.  Modera : Prof. Salvatore La Bella, Dipartimento Scienze Agrarie, Alimentari e Forestali (SAAF), Università degli Studi di Palermo.

 

Giornata di campagna: visita ai campi sperimentali

Giornata di campagna: visita ai campi sperimentali

Giornata di campagna: visita ai campi sperimentali di Hibiscus, Dipladenia, Cicas e Fragola

E’ in programma giovedì 26 ottobre 2023 la prima Giornata di Campagna realizzata nell’ambito del progetto “INNORTIFLORIS: innovazioni nelle produzioni integrate orticole e floricole sostenibili”. Nella sede della Società agricola Trapani Srl (C.Da Ferla -91020 Petrosino) dalle 14.30 alle 18.30 si terrà un evento per approfondire i lavori di studio e ricerca sperimentale di Progetto.

Nello specifico si terranno le seguenti attività:
1) Visita ai campi sperimentali di Hibiscus, Dipladenia, Cicas e Fragola;
2) Impiego di entomofagi e bioinsetticidi;
3) Sistemi di monitoraggio dei fitofagi;
4) Inoculazione con biostimolanti microbici di piante di Hibiscus;
5) Gestione fertirrigua, tramite diversi rapporti azoto nitrico/ammoniacale di piante di Hibiscus.

Interverranno:
Prof. Gaetano Siscaro, Dipartimento DI3A _ UNICT
Prof.ssa Gaetana Mazzeo, Dipartimento DI3A _ UNICT
Prof. Leo Sabatino, Dipartimento SAAF _ UNIPA
Prof. Salvatore La Bella, Dipartimento SAAF UNIPA Dott. Vincenzo Trapani, Impresa Capofila Società Agricola Trapani srl

Seconda sessione formativa rivolta ai partners e al personale di progetto

Seconda sessione formativa rivolta ai partners e al personale di progetto

Percorsi formativi agli operatori di progetto

Si è tenuta il 29 e 30 giugno, nella sede dell’Azienda Trapani Piante una due giorni di eventi formativi nell’ambito del progetto “INNORTIFLORIS. INNOVAZIONI NELLE PRODUZIONI INTEGRATE ORTICOLE E FLORICOLE SOSTENIBILI”.
Alla presenza di operatori di settore, i docenti delle Università di Catania e Palermo approfondiranno i temi dell’efficacia e della sostenibilità a livello aziendale dell’uso integrato di entomofagi e bioinsetticidi nella protezione di ibisco e dipladenia dai fitofagi.

Formazione Specialistica

Partners di progetto
Personale dipendente

Primo corso formativo rivolto ai partners e al personale di progetto

Primo corso formativo rivolto ai partners e al personale di progetto

Percorsi formativi agli operatori di progetto

Si terrà il 27 e il 28 aprile, nella sede dell’Azienda Trapani Piante una due giorni di eventi formativi nell’ambito del progetto “INNORTIFLORIS. INNOVAZIONI NELLE PRODUZIONI INTEGRATE ORTICOLE E FLORICOLE SOSTENIBILI” che attraverso un approccio multidisciplinare, intende trasferire e validare una serie di strumenti innovativi per la protezione integrata di piante coltivate di interesse sia ornamentale che orticolo al fine di ottenere prodotti a ridotto rischio tossicologico ed elevate caratteristiche organolettiche e salutistiche. 

Formazione Specialistica

Partners di progetto
Personale dipendente